Dal 5 giugno solo in edicola le mascherine gratuite della Regione

Da domani venerdì 5 giugno le mascherine gratuite della Regione Toscana non saranno più distribuite nelle farmacie, ma nelle edicole. Con le stesse modalità: presentando, cioè, la tessera sanitaria.

Per il momento sarà possibile ritirarne una prima tranche di dieci per ciascuna tessera. I giornalai sono dotati di una app per verificare la quantità di mascherine che spetta a ciascuno. La distribuzione gratuita nelle farmacie cessa, secondo le modalità previste dall’accordo firmato dalla Regione.

A Fiesole le mascherine – le solite chirurgiche in tessuto non tessuto – saranno disponibili la mattina all’edicola di piazza Mino. Aderiscono anche le edicole di Compiobbi e di Girone che chiedono però, dove possibile, di passare nel pomeriggio per il ritiro.

Una questione importante si pone per le Caldine. Nella frazione, infatti, non sono presenti edicole. E da domani la farmacia presso la Coop – come conferma telefonicamente al Fiesolano – non le distribuirà più: “Ci viene disattivato il software. E avremo solo quelle chirurgiche in vendita”, spiegano. Al momento non siamo riusciti a contattare l’edicola di Pian di Mugnone per sapere se ha aderito al servizio della Regione.