Ventuno spettacoli, capienza ridotta, cinema ad agosto. È ufficiale: l’Estate Fiesolana si farà. Ecco il nuovo programma

Neri Marcorè, Edoardo Leo, Lella Costa e Chiara Francini. Sono questi alcuni dei nomi della 73esima Estate Fiesolana che – e ora è ufficiale: lo hanno annunciato gli organizzatori PRG e Music Pool – si farà, con un calendario ridotto a ventuno serate di spettacoli e una capienza del Teatro Romano limitata a 380 posti, così da garantire il distanziamento necessario fra gli spettatori. I biglietti sono a posto unico, assegnato ma non numerato. Il programma completo sul sito dell’Estate Fiesolana.

Oltre ai nomi già detti, è confermato l’appuntamento (divenuto incredibilmente attuale) con il Teatro Pubblico Ligure e le quattro serate dedicate a “Decameron, un racconto italiano in tempo di peste”, scritto da Sergio Maifredi. Ci saranno anche le lezioni di storia organizzate dall’editrice Laterza con Amedeo Feniello e Alessandro Vanoli.

Ad agosto ci sarà il cinema all’aperto con una rassegna di tre settimane a cura della Fondazione Stensen.

Molti degli spettacoli inizialmente previsti saranno rimandati al prossimo anno, in date ancora da definire, come Niccolò Fabi, Devendra Banhart, Angelo Branduardi, Dee Dee Bridgewater, Shine! Pink Floyd Moon, Fantastic Negrito, Uto Ughi e i Solisti Veneti o l’Ensemble Symphony Orchestra.