Regione Toscana: le regole per gli spostamenti fra Comuni. I circoli possono fare asporto e consegne a domicilio per i propri soci

Il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ha da poco firmato l’ordinanza con cui regolamenta e specifica quali gli spostamenti consentiti dal proprio comune di residenza. Spostamenti che – essendo la Toscana in “zona arancione” – sono possibili solo per motivi di lavoro, salute o necessità. L’ordinanza di Giani, dopo le forti pressioni del mondo associazionistico toscano, riapre poi ai circoli associativi e culturali (come le case del popolo) la possibilità di fare ristorazione da asporto e consegne di cibo a domicilio per i propri soci. Ecco i punti dell’ordinanza di Giani.

Leggi tutto